573 CONDIVISIONI
L'omicidio di Ugo Russo a Napoli
6 Marzo 2020
20:40

Quartieri Spagnoli, blitz dei carabinieri: si cercano autori del raid in ospedale e alla caserma

Vasta operazione dei carabinieri, che hanno effettuato un blitz ai Quartieri Spagnoli, dedalo di vicoli nel cuore del centro storico di Napoli: l’operazione si è concentrata ad individuare gli autori del raid al Pronto Soccorso dell’ospedale Pellegrini e degli spari alla Caserma Pastrengo dopo la morte di Ugo Russo, il 15enne ucciso da un carabiniere durante una tentata rapina.
A cura di Nico Falco
573 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
L'omicidio di Ugo Russo a Napoli

Una vasta operazione delle forze dell'ordine è in corso dal pomeriggio di oggi, 6 marzo, nella zona dei Quartieri Spagnoli, centro storico di Napoli, e più precisamente nell'area della Pignasecca. Sul posto, in forze, i carabinieri con pattuglie in divisa e in borghese della Compagnia Centro, del Comando Provinciale di Napoli e col supporto di unità provenienti dai reparti operativi e degli elicotteri. Sono in corso controlli stradali e domiciliari, con perquisizioni in abitazioni e verifiche mirate su diversi pregiudicati del posto. L'area è quella da cui proverrebbero le persone che devastarono il Pronto Soccorso dell'ospedale Pellegrini la notte del 1 marzo, quando si diffuse la notizia della morte di Ugo Russo, il 15enne ferito a morte da un carabiniere fuori servizio che aveva tentato di rapinare insieme a un complice; dallo stesso quartiere, questa una delle piste investigative, proverrebbero anche le persone che, qualche ora dopo, aprirono il fuoco contro la caserma Pastrengo, sede del Comando Provinciale dei Carabinieri di Napoli.

Proprio ai Quartieri Spagnoli, intanto, domenica sarà il giorno dell'ultimo saluto ad Ugo Russo: i funerali del 15enne si svolgeranno l'8 marzo, alle 16.30, nelle chiesa di Santa Maria ad Ogni Bene dei Sette Dolori, nel dedalo di vicoli nel cuore di Napoli nel quale Ugo è cresciuto e dove adesso vive la sua famiglia.

573 CONDIVISIONI
65 contenuti su questa storia
Gli amici di Emanuele Burgio ai Quartieri Spagnoli per omaggiare il murale di Ugo Russo
Gli amici di Emanuele Burgio ai Quartieri Spagnoli per omaggiare il murale di Ugo Russo
I genitori di Ugo Russo si incatenano al Tribunale di Napoli: "Verità per nostro figlio"
I genitori di Ugo Russo si incatenano al Tribunale di Napoli: "Verità per nostro figlio"
184.091 di Gaia Martignetti
I genitori di Ugo Russo si incatenano al Tribunale di Napoli: "Verità per nostro figlio"
I genitori di Ugo Russo si incatenano al Tribunale di Napoli: "Verità per nostro figlio"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni