La notizia che la famiglia aspettava da oltre 6 mesi ormai, è arrivata: Rosa Di Domenico, la 15enne scomparsa da Sant'Antimo, nella provincia di Napoli, lo scorso 24 maggio, è viva e sta bene, come ha detto in un video inviato ai genitori pochi giorni fa. Il video è stato mostrato in esclusiva ieri durante la puntata settimanale della trasmissione televisiva di Rai Tre "Chi l'ha visto?" che sin dall'inizio si è occupata del caso: e sono proprio quei pochi secondi in cui Rosa compare in video a gettare ombre sulla veridicità delle sue parole. "Non mi fa mancare nulla, ho anche due conigli per non sentirmi sola. Non mi ha mai trattata male" si sente nella seconda parte del videomessaggio di Rosa ai genitori, che dicono: "Ma a lei piacciono i cani, non i conigli". "

Le immagini, datate 4 novembre, come dice la ragazzina stessa, mostrano una Rosa eccessivamente truccata dire ai genitori di non preoccuparsi. La 15enne parla poi di Ali Qasib, il 28enne pakistano conosciuto sul web che, secondo i genitori, l'avrebbe irretita fino a portarla via: Rosa asserisce di essere trattata bene, che Ali non le faccia mancare niente, dai trucchi fino agli animali di compagnia. È la conduttrice del programma, Federica Sciarelli, dopo il video ad avanzare i primi dubbi, commentando che quanto detto dalla ragazza sembrerebbe dettato. Anche la madre di Rosa è d'accordo. Durante la diretta, poi, arriva la telefonata di un medico: secondo lui Rosa avrebbe degli ematomi sull'arcata sopracciliare e sulle labbra che, sebbene si sia cercato di camuffarli con il trucco, sarebbero compatibili con un pestaggio.