Sardine in piazza a Sorrento
in foto: Sardine in piazza a Sorrento

La manifestazione delle Sardine di Napoli si sposta a piazza Dante: non più, dunque, in piazza del Gesù Nuovo, ma a poche centinaia di metri di distanza, in una piazza più capiente e che permetta anche una migliore gestione della manifestazione. L'appuntamento, dunque, resta per sabato 30 novembre alle 19 a piazza Dante. Lo ha comunicato lo stesso comitato organizzatore dell'evento, con una nota stampa nella quale ha spiegato come l'indicazione di spostarsi nella piazza limitrofa sia giunta dalla Questura e dal Comune di Napoli. Cambia poco ovviamente per coloro che già hanno dato conferma di aderire all'evento: si attendono diverse migliaia di persone in piazza, e la manifestazione potrebbe anzi ripetersi in futuro in una piazza ancora più grande.

Già nei giorni scorsi vi era stata una manifestazione simile a Sorrento, che aveva visto centinaia di partecipanti nonostante la forte pioggia. "Su indicazione della Questura e del Comune di Napoli", si legge nel comunicato ufficiale del movimento, "si è deciso di spostare il flash mob di sabato a Piazza Dante. Saremo tanti e ci è sembrato opportuno garantire a tutti di poter partecipare. Scegliamo di cambiare piazza per rispetto alle migliaia di persone che vorranno raggiungerci per aderire all’evento e per garantire la sicurezza di tutti. Riunendoci in uno spazio più ampio", prosegue la nota, "potremo essere ancora di più. Aiutateci a diffondere l'evento e a costruire un momento storico per la nostra città che da sempre dice no all’odio, all’indifferenza e alle politiche basate sull’esclusione. Ci vediamo sabato 30 Novembre a Piazza Dante alle ore 19.00", conclude la nota, che invita poi a far girare il messaggio a tutti gli interessati.