Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

NAPOLI – Una rapina, che avrebbe potuto avere conseguenze ben peggiori, è degenerata nella notte al corso Novara, quartiere Vasto, a ridosso della Stazione Centrale di Napoli. Un uomo di 30 anni, originario del Gambia, è stato arrestato dagli agenti della Polizia di Stato con le accuse di tentata rapina aggravata, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il 30enne si è avvicinato a una donna e, nel tentativo di rapinarla, l'ha colpita con una spranga. Le urla della vittima hanno attirato però l'attenzione dei poliziotti che, quando sono giunti sul posto, hanno visto il malvivente allontanarsi con il bastone in pugno.

Gli agenti si sono così lanciati subito all'inseguimento dell'extracomunitario riuscendo, dopo una breve colluttazione, ad arrestarlo: l'uomo, senza fissa dimora in Italia, è in attesa di essere giudicato con rito direttissimo. La donna vittima della tentata rapina ha dovuto fare ricorso alle cure mediche in ospedale, ma per fortuna non ha riportato ferite gravi.