Un frame del video della rissa al Vasto
in foto: Un frame del video della rissa al Vasto

Ancora scene di ordinaria follia al Vasto, popolare rione di Napoli nella zona della Stazione Centrale: in via Milano, in pieno giorno, ieri, primo maggio, un gruppo di immigrati, una decina, ha dato via all'ennesima rissa; urla, schiaffi, pugni e spintoni, una bagarre avvenuta davanti a numerosi passanti e ripresa da un cellulare. Inutile dire che le immagini hanno fatto in poco tempo il giro del web e sollevato l'esasperazione dei residenti che, quasi quotidianamente, si ritrovano a dover convivere con scene del genere: la rissa di ieri arriva soltanto a pochi giorni da un altro episodio in cui alcuni extracomunitari si erano accoltellati a suon di cocci di bottiglia; anche in quel caso la rissa era stata ripresa in un video choc che mostrava una persona, a terra, completamente ricoperta di sangue.

Il degrado del quartiere Vasto continua nell’indifferenza generale. Il Comitato Orgoglio Civico Vasto ha denunciato una nuova violenta rissa avvenuta in mattinata tra immigrati in via Milano alle 12:30 di questa mattina a distanza di pochi giorni dagli accoltellamenti tra extracomunitari. Solo l’arrivo della pattuglia della polizia ha messo in fuga gli esagitati. Le vie del quartiere sono in mano a immigrati ubriachi e sotto effetto di droghe che costringono i residenti a una vita poco sicura, ai limiti della tollerabilità. I residenti del Vasto vivono sotto assedio per il crescente degrado del quartiere fuori controllo anche a causa dei mercatini della monnezza e dallo spaccio di droga. La situazione è insostenibile e fuori controllo. Mercoledì al tavolo per la sicurezza convocato in Prefettura grazie all'interessamento del Comune è necessario trovare una soluzione a questa indecenza, l’area deve essere bonificata dai violenti e delinquenti. Ai cittadini venga garantito il diritto di vivere al sicuro sul loro territorio" ha denunciato su Facebook il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli.