NAPOLI – Un nuovo agghiacciante video in cui si vedono due persone far esplodere un ordigno fuori alla pizzeria di Gino Sorbillo. Sono le immagini di due telecamere di videosorveglianza presenti nella zona di via dei Tribunali, poco distante dal civico 32 dove ha sede la storica pizzeria di Gino Sorbillo, che riprendono nella notte tra martedì 15 e mercoledì 16 gennaio, i momenti in cui viene piazzato l'ordigno e la sua esplosione.

Nelle immagini, già in possesso degli inquirenti, si vede che alle 2.11 di notte due persone a bordo di un motorino giungono all'incrocio di via dei Tribunali, nei pressi della pizzeria di Gino Sorbillo. Uno dei due scende, si guarda intorno, perlustra la zona per assicurarsi che non ci siano testimoni. L'operazione dura diversi minuti: sono le 2.18, sette minuti dopo il loro arrivo, quando la bomba esplode. Il boato, che dal video non si sente in quanto sprovvisto di audio, è però molto forte: il bagliore dell'esplosione lo si vede distintamente, e perfino un gatto pochi istanti dopo scappa da un portone limitrofo, spaventato dal forte rumore. Uno dei due, poco prima dell'esplosione, lo si vede fuggire verso il complice a bordo del motorino: i due a quel punto risalgono via Atri contromano, e scappano in uno dei vicoli limitrofi, scomparendo nel nulla. Proseguono intanto le indagini degli inquirenti, che potrebbero essere vicine ad una svolta.