Presenti sui resoconti per i pagamenti, ma assenti nei verbali. Ovvero: durante le commissioni risultavano assenti, ma nei resoconti, quelli che servono poi per calcolare il gettone di presenza, vengono invece indicati come presenti. Una situazione anomala che emerge da alcuni documenti ufficiali del Comune di Ercolano, in provincia di Napoli,  dove sono saltate fuori delle incongruenze riguardo le commissioni consiliari permanenti, eseguite a decine ogni mese, con un gettone di presenza da circa 40 euro che può arrivare a costituire anche un piccolo stipendio, fino a un massimo di circa 1200 euro al mese. Commissioni che, spesso, durano una manciata di minuti: un quarto d’ora, mezz’ora, come viene segnato accanto alla scritta, prestampata, che indica “dopo ampia discussione”.

Uno dei casi in cui non combaciano i verbali di presenza e le informazioni contenute nelle determine di pagamento è quello della seduta dell’11 gennaio 2019 della Seconda Commissione Consiliare Permanente ("Città della Cultura, del Turismo, dello Sport, delle Attività Produttive e dell'Identità Cittadina". Dal verbale di fine seduta (n. 805) risultano presenti i consiglieri Gioacchino Acampora, Enrico D'Agostino, Luigi Luciani, Gennaro Miranda e Pietro Sabbarese, con ingresso alle 8.30 e uscita alle 9,15, mentre gli assenti sono Gennaro Cozzolino e la presidente Carmelina Saulino.

Nel rispettivo foglio di certifica, però, quello che fa fede per i pagamenti, risulta che Gennaro Cozzolino ha partecipato a quella seduta, accanto al suo nome c'è la "P" di "Presente". In altre parole, dai documenti sembrerebbe che il consigliere abbia comunque incassato il gettone di presenza pur non avendo partecipato alla commissione. La circostanza si ripete, molto simile, anche con altre sedute, tutte con discordanze tra il verbale e quello che poi viene indicato nella determina.

Il 29 ottobre 2018 (verbale n. 746) indica come assenti i consiglieri Cozzolino, D'Agostino e Sabbarese ma, anche questa volta, la certifica dei pagamenti racconta una versione diversa: il consigliere Sabbarese viene indicato come presente.

Nella seduta del 28 novembre 2018, dal verbale (n. 771) risultano presenti Luigi Luciani, Gennaro Miranda e Pietro Sabbarese, mentre gli assenti sono Gennaro Cozzolino, Enrico D'Agostino e Carmelina Saulino. Passando alla determina, la situazione cambia di nuovo: Enrico D'Agostino e Carmelina Saulino restano assenti, mentre Gennaro Cozzolino viene segnato come presente e quindi gli viene attribuito il gettone.

L'otto marzo 2019 (verbale n. 853) risultano tutti presenti tranne Gennaro Cozzolino e Luigi Luciani. Ma nella determina di pagamento relativa, per quel giorno, accanto al nome di Cozzolino c'è una correzione, presumibilmente da presente ad assente, mentre accanto a quello di Luciani c'è la P, di presente. Un mese dopo, situazione uguale. È ancora la Seconda commissione del Comune di Ercolano. Il 3 aprile 2019 (verbale n. 878) risultano presenti, con ingresso alle 13 e uscita alle 13.30, i consiglieri Acampora, D'Agostino, Miranda e Sabbarese. Assenti, invece, Cozzolino, Luciani e Saulino. Andando a controllare nella determina di pagamento, però, Luciani viene indicato come presente.