Roberto Saviano continua ad affondare stoccate a Matteo Salvini: lo scontro fra i due è di lunga data e riguarda non solo la vicenda dei migranti in arrivo in Italia, ma anche le strategie per combattere le mafie. Il ministro dell'Interno e vicepremier sarà ad Afragola (Napoli) nelle prossime ore per un vertice dopo l'escalation di violenza malavitosa legata alle estorsioni di camorra e dopo la vicenda della bomba-carta esplosa davanti alla notissima pizzeria Sorbillo a Napoli.

Roberto Saviano, in un video, attacca duro il vicepremier e segretario leghista: "La camorra è sempre stata lì – dichiara l'autore del bestseller ‘Gomorra' – probabilmente si tratta della "paranza" del centro storico di Napoli, ragazzini che innescano il subdolo meccanismo del racket tra i commercianti. Salvini ad Afragola dovrebbe solo nascondersi, invece farà l'ennesima passerella, il suo unico talento – conclude lo scrittore campano – è quello di essere uno sciacallo, intestandosi meriti che non ha".