Umberto De Gregorio, attuale presidente dell'Eav, Ente autonomo volturno, gestore del trasporto pubblico della Regione Campania, (Circumvesuviana, Cumana, Circumflegrea) in un video, pubblicato sul suo profilo Facebook, accusa Fanpage.it di aver manipolato, tagliandola artatamente, una intervista concessa oggi, mercoledì 6 marzo, al nostro giornale, in merito allo stupro di una ragazza da parte di un branco di balordi avvenuto all'interno di una stazione della Circumvesuviana a San Giorgio a Cremano. De Gregorio, alla domanda della collega Gaia Martignetti «a questa ragazza cosa sente di dire ora che la sua vita è cambiata inevitabilmente per sempre?» Ha risposto  «…di guardarsi dalle amicizie perché questi che l’hanno violentata pare che fossero amici». Una dichiarazione che, resa in quei termini era naturalmente destinata a generare reazioni, vista l'eco della notizia.

Con una serie di durissime affermazioni, Umberto De Gregorio, professionista di area Pd, vicino politicamente alle posizioni del presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, dichiara: «Smentisco Fanpage.it, killer della comunicazione. Fanpage.it mi ha fatto un'intervista che poi ha pubblicata ovviamente tagliata a pezzi ovviamente falsando tutto il mio ragionamento, riportando una frase non inserita nel mio ragionamento, nella quale dico che la ragazza deve stare attenta alle amicizie. Io l'ho pronunciata facendo un ragionamento più ampio. Purtroppo queste interviste vanno pubblicate integralmente, non a pezzi, falsando il ragionamento e prestando poi la cosa a delle allucinanti interpretazioni». La stessa dichiarazione è stata inviata anche in forma privata ai giornalisti.

Dieci minuti dopo, sempre a mezzo Facebook, De Gregorio rincara la dose: «Ci sono anche gli stupratori della informazione. Quelli che ti fanno un'intervista di tre minuti e poi pubblicano 10 secondi senza il contorno che spiegava il ragionamento. Questa informazione incita all’odio e distrugge il senso di responsabilità nel Paese».

Ovviamente quello che sostiene De Gregorio non è vero. Vi mostriamo il filmato integrale relativo alla sua sola intervista (non montato con le interviste al sindaco di San Giorgio a Cremano Giorgio Zinno e quelle ai residenti) che scioglie ogni dubbio in tal senso.