Opinioni
Primarie del Pd 2019
4 Marzo 2019
15:39

Primarie Pd, anche in Campania vince Nicola Zingaretti. Annunziata segretario regionale

I sondaggi interni davano come sicuro vincitore Maurizio Martina, che avrebbe dovuto addirittura sfondare la percentuale del 55%. Invece, secondo quanto trapela, Zingaretti sarebbe arrivato primo. I dati, però, non sono ancora ufficiali a diciassette ore dalla chiusura dei seggi, a cui hanno votato più di 50.000 persone. L’unico dato certo è la vittoria di Leo Annunziata, sindaco di Poggiomarino, diventato segretario regionale del PD.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Primarie del Pd 2019

Diciassette ore dopo la chiusura dei seggi in Campania non si sa ancora chi ha raccolto più voti alle primarie del Partito Democratico. Martina o Zingaretti, chi è arrivato primo? Chi ci sta lavorando dice che i conteggi sono complessi perché in tutta la Campania i dati sull’affluenza sono molto più alti di quello che ci si aspettava: i votanti hanno superato quota cinquantamila e, a sorpresa, secondo quanto trapela informalmente, Nicola Zingaretti avrebbe aver superato Maurizio Martina.

Nessuna notizia ufficiale dalla segreteria regionale, nessuna notizia  dagli organi di supporto, nessun dato ufficiale pubblicato sui social network o sul sito ufficiale del partito: niente di niente. I sondaggi interni della vigilia davano avanti l’ex ministro dell’agricoltura, che era supportato dal governatore regionale Vincenzo De Luca e da due tra i più influenti consiglieri regionali, Mario Casillo e Lello Topo: secondo i calcoli, Martina avrebbe sfondato ottenendo un dato superiore al 50%. Tuttavia, il risultato finale sarebbe ben inferiore alle attese.

Il dato nazionale, che neppure è definitivo, dà infatti Martina poco sopra il 20% complessivo. Se la Campania avesse confermato le previsioni della vigilia, vorrebbe dire che ci sono importanti Regioni dove Martina ha preso meno del 10% dei voti. Tra l’altro testimoni dello spoglio riportano che i dati di Salerno sono stati molto deludenti, contrariamente alle aspettative di De Luca ed anzi, anche nel feudo del governatore regionale Zingaretti è andato a gonfie vele.

L’unico dato certo è la vittoria di Leo Annunziata, sindaco di Poggiomarino, diventato segretario regionale del PD col sostegno di  Vincenzo De Luca, battendo nettamente l’ex sottosegretario alle infrastrutture Umberto Del Basso De Caro e la dirigente scolastica Armida Filippelli, che ha ottenuto un risultato assolutamente deludente. Anche in questo caso i numeri non ci sono, ma Annunziata dovrebbe viaggiare attorno ad una percentuale di assoluta sicurezza, tra il 60% ed il 70%. Il risultato era scontato: Annunziata, uomo di De Luca, era infatti appoggiato da numerosi esponenti sia dell’area Zingaretti che dell’area Martina.

Classe 1979, giornalista, esperto in comunicazione istituzionale e sociale. Nel 2012 ha vinto il Premio Adone Zoli per i suoi studi storici e politici. Per Fanpage si occupa soprattutto di questioni religiose e riguardanti la Chiesa cattolica, ma non solo...
42 contenuti su questa storia
Primarie Pd, Bassolino: "Brutti episodi documentati da Fanpage.it"
Primarie Pd, Bassolino: "Brutti episodi documentati da Fanpage.it"
Primarie Pd Napoli: silenzio del sindaco e di DeMa sul ruolo di Michele Padulano
Primarie Pd Napoli: silenzio del sindaco e di DeMa sul ruolo di Michele Padulano
Caso Primarie: sul capogruppo Pd Bobo' Esposito duello Casillo-Lebro
Caso Primarie: sul capogruppo Pd Bobo' Esposito duello Casillo-Lebro
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni